Il calcio è di tutti (i colori)

Il calcio è di tutti (i colori)

Purtroppo a volte nello sport così come nella vita, si è costretti a dover commentare azioni e gesti che si fa fatica a credere ancora possibili per la loro sconcertante assurdità.

E invece… Invece Domenica scorsa, durante la partita del campionato di calcio di terza categoria dell’Aquila tra il Nova 2017 e la Majella United, in terra marsicana si è recitato a soggetto, con i giocatori di casa che evidentemente affetti da qualche grosso problema con i colori, in particolare con il nero, invece di concentrarsi e dimostrare il proprio valore sportivo, hanno pensato bene (male) di rivolgere tutta una serie di frasi razziste ad un giocatore della Majella United, “reo” di avere il colore della pelle piuttosto scura, cosa naturale viste le origini dominicane del ragazzo.
Ma tant’è.

Le frasi offensive e minacciose sono state una costante per tutto il primo tempo, supportate e sollecitate anche dal pubblico (composto in prevalenza da adulti) così da comporre un quadro altamente rappresentativo di quanta ignoranza, maleducazione e cattiveria possano albergare nell’animo degli esseri umani.

Il mister Luigi Dionisio durante l’intervallo è entrato nello spogliatoio del Nova con l’intenzione di chiedere spiegazioni di quanto stesse accadendo direttamente ai giocatori e al suo allenatore ma, a tu per tu con il gruppo ha ricevuto qualche generica scusa, con l’amara constatazione che che non ci fosse la dovuta consapevolezza della gravità della cosa.

Del resto – inspiegabilmente – neanche l’arbitro pare essersi accorto di nulla.

La nota positiva è stata senza dubbio la vicinanza calorosa che tutti i compagni e lo staff della dirigenza della Majella United hanno mostrato nei confronti del ragazzo, con abbracci ripetuti e incoraggiamenti volti a dimostrargli tutto l’affetto di una vera amicizia.

In chiusura, vista la bravura e la tecnica del giocatore oggetto di tante attenzioni, siamo sicuri che – come si suol dire in questi casi – la migliore risposta la saprà dare in campo, dove ha dimostrato di saperne combinare (positivamente) di tutti i colori…

Per il dato puramente sportivo, la Majella United ha perso per 2-1. Nonostante l’impegno costante negli allenamenti e nello sforzo di recepire le indicazioni del mister, i ragazzi continuano a palesare difficoltà nel ritrovare una vittoria che manca ormai da troppo tempo.

Di seguito la classifica aggiornata tratta da atuttocalcio.tv

La classifica della Majella United