Il Freedom Trail e il coraggio di combattere per la Libertà

Il Freedom Trail e il coraggio di combattere per la Libertà

Una bel pomeriggio di sole ha accolto ieri i numerosi partecipanti alla diciottesima Marcia Internazionale “Il Sentiero della Libertà – Freedom Trail” (guarda qui l’arrivo in paese) che dal 2001 rievoca e celebra il coraggio e sacrificio di coloro che – durante gli anni 1943-1945 – attraversarono questa zona d’Abruzzo (a ridosso della “Linea Gustav”) per combattere a fianco degli Alleati contro l’occupante nazista.

Ieri dicevamo, la bella giornata ha fatto da cornice al pubblico di giovani ragazzi che arrivati in piazza, hanno assistito e partecipato all’omaggio reso ai Caduti di tutte le guerre, con l’esecuzione dell’Inno d’Italia (clicca qui per vedere il video), del “Piave” e del “Silenzio” (clicca qui per vedere).

Il Sindaco di Campo di Giove, ha richiamato nel suo intervento l’alto valore della manifestazione che – meritoriamente – ricorda ogni anno e rinverdisce i valori fondanti della Costituzione.

Il primo cittadino ha poi letto la motivazione ufficiale che ha portato alla decorazione con la Medaglia d’argento al Merito civile il nostro comune.

La marcia prosegue oggi con il passaggio da Campo di Giove e Taranta Peligna.