Campo di Giove insignito della medaglia d’argento al Merito Civile

Campo di Giove insignito della medaglia d’argento al Merito Civile

Ieri, 25 aprile, nel corso della celebrazione della Festa di Liberazione che si è svolta all’Aquila, il Comune di Campo di Giove è stato insignito della Medaglia d’argento al Merito Civile (guarda qui il video).

L’Onorificenza è stata consegnata al Sindaco Giovanni Di Mascio dal Prefetto del capoluogo abruzzese a nome della Presidenza della Repubblica.

Questo il testo della motivazione del prestigioso riconoscimento:

“Situato sulla linea ‘Gustav’, dopo l’8 settembre 1943, diventò punto di riferimento per i militari italiani allo sbando, per i prigionieri fuggiaschi dai campi di prigionia di Sulmona e per i renitenti alla leva della Repubblica di Salò. Tutte le famiglie del paese diedero rifugio ai fuggiaschi, fornendo loro abiti e cibo, nonostante le perquisizioni tedesche nelle case sotto la minaccia delle armi. A seguito dell’ordine di sfollamento del paese e della requisizione di viveri e di animali, alcuni contadini, che cercarono di mettere in salvo il bestiame, furono immediatamente fucilati. Fulgido esempio di spirito di sacrificio e di amore patrio. Secondo conflitto mondiale – Campo di Giove (AQ)”.

Domani 27 aprile, ci sarà l’arrivo in paese dei partecipanti alla 18esima edizione del Freedoma Trail (leggi qui il programma completo dell’evento), per l’occasione ci sarà la deposizione della corona in omaggio ai Caduti.

Un breve aggiornamento sulla viabilità.
Il Valico della Forchetta continua a rimanere chiuso, nei giorni scorsi ci sono state Assemblee popolari convocate dal Comitato “Frentana aperta” a cui sono seguite diverse pubblicazioni di comunicati stampa per fare il punto della situazione. 
Martedì scorso, a seguito del consiglio provinciale chiamato ad approvare il bilancio dell’Ente, il Sindaco ha riferito che ha chiesto l’indicazione di una data precisa e a breve scadenza per la riapertura della strada. Si attendono sviluppi.