La chiesa di San Nicola (a Cansano) riapre al culto dei fedeli

La chiesa di San Nicola (a Cansano) riapre al culto dei fedeli

Sabato prossimo, 21 ottobre, verrà riaperta al culto la chiesa di Cansano dedicata a San Nicola. L’edifico sacro era stato dichiarato inagibile a causa di alcuni danni strutturali riportati in seguito al terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009.

I lavori da poco terminati, sono stati finanziati dalla Fondazione CARISPAQ e dalla comunità cansanese, anche con le rimesse degli emigranti residenti all’estero, in particolare negli Stati Uniti.

Il parroco don Magloire ha invitato fedeli e devoti di Cansano e Campo di Giove a partecipare al programma celebrativo approntato per l’occasione:

Ore 15:00 – Preghiera a San Nicola e benedizione guidata da don Filiberto

Ore 15:15 – Processione dalla chiesa di San Rocco alla chiesa di San Nicola insieme al complesso bandistico di Campo di Giove

Ore 15:50 – Accoglienza della statua di San Nicola con fuochi pirotecnici presso il giardino della chiesa

Ore 16:05 – Santa Messa e benedizione del pane di San Nicola

Ore 17:15 – Momento di condivisione fraterna (i fedeli sono invitati a portare un dolce da condividere)

Ore 17:45 – Saluti e preghiere finali a San Nicola

La chiesa di San Nicola è da sempre uno dei simboli più rappresentativi della comunità di Cansano, luogo di culto a cui intere generazioni hanno espresso il proprio legame spirituale e di appartenenza, come dimostra tra l’altro l’attaccamento e l’affetto degli emigranti.