Danneggiata la stele commemorativa “Una stella sulla Majella”

Danneggiata la stele commemorativa “Una stella sulla Majella”
La lastra danneggiata posta sulla stele commemorativa "Una stella sulla Majella" sul sentiero che conduce a Monte Coccia

La lastra danneggiata posta sulla stele commemorativa “Una stella sulla Majella” sul sentiero che conduce a Monte Coccia

CAMPO DI GIOVE – Autori ignoti o autore ignoto ha (hanno?) danneggiato la stele posta sul sentiero che conduce a Monte Coccia posta il 1 maggio del 2015 dall’Amministrazione comunale – in occasione del XV Freedom Trail – per ricordare il passaggio di partigiani e soldati che, durante la seconda guerra mondiale, tentavano di raggiungere l’esercito Alleato al di là della Maiella. Un passaggio il cui esito felice veniva trasmesso da Radio Londra.

Ieri infatti, Tato Tarulli ha postato su Facebook la foto della stele con le iscrizioni “DUX” incise sulla lastra.

L’episodio ha indignato la comunità locale che si è sentita ferita per l’oltraggio alla memoria di quanti combatterono contro il nazifascismo i cui misfatti produssero tante sofferenze anche a Campo di Giove.

Ci si augura che le Autorità possano far luce sul grave episodio di inciviltà e ignoranza.

La nostra redazione si associa a quanti hanno espresso disapprovazione e condanna per l’accaduto.