Avvicendamento in Consiglio comunale

Avvicendamento in Consiglio comunale
Stemma del Comune di Campo di Giove (Aq)

Lo stemma del Comune di Campo di Giove (Aq)

CAMPO DI GIOVE – Mercoledì 23 agosto si è svolto il terzo Consiglio comunale dopo le elezioni dell’11 giugno.

Il Consiglio ha ratificato l’avvicendamento tra i Consiglieri Stefano Di Mascio e Paolo Di Loreto. In sostanza le dimissioni presentate dal Vicesindaco Di Mascio hanno consentito che il primo (e unico) candidato non eletto della lista di maggioranza “Nuovi Orizzonti 2.0” rientrasse a far parte dell’assemblea cittadina.

Le dimissioni tuttavia hanno avuto subito una compensazione, nel senso che lo stesso Stefano Di Mascio è stato nominato Assessore esterno, una prerogativa del Sindaco – quella della nomina – regolata dall’articolo 25 dello Statuto comunale laddove si legge: “[…] possono essere nominati anche Assessori esterni al Consiglio, nel massimo di 1, purché dotato dei requisiti di eleggibilità e compatibilità ed in possesso di particolare competenza ed esperienza tecnica amministrativa o professionale.

L’Assessore esterno può partecipare alle sedute del Consiglio ed intervenire nella discussione ma non ha diritto di voto”.

Al nuovo Assessore esterno è stata poi confermata la carica di Vicesindaco.

Segnaliamo infine che nel corso della discussione, il gruppo della lista civica “La locomotiva” ha richiesto nuovamente alla maggioranza una riunione pubblica per discutere insieme ai rappresentanti della Pro-Loco, Associazione commercianti e imprenditori e cittadini le “linee guida” di sviluppo del paese a cominciare dalle indicazioni circa la formulazione del nuovo bando di gara per l’individuazione del gestore degli impianti di risalita.

A questo proposito il Sindaco Giovanni Di Mascio si è reso disponibile ad un eventuale Consiglio comunale aperto da tenersi a breve.