Domenica della “Divina Misericordia”

CAMPO DI GIOVE – “…il Sommo Pontefice Giovanni Paolo II ha benignamente disposto che nel Messale Romano d’ora innanzi al titolo della II Domenica di Pasqua sia aggiunta la dizione “o della Divina Misericordia”…”.

Questo è un brano tratto dal testo con il quale il Beato Giovanni Paolo II, il 5 maggio del 2000, istituiva la festa della Divina Misericordia.

Si può dire che l’istituzione di tale festa liturgica per la Chiesa Cattolica, ha avuto un forte impulso dall’instancabile opera di Santa Faustina Kowalska (Glogowiec, 25 agosto 1905 – Cracovia, 5 ottobre 1938), una suora canonizzata da Giovanni Paolo II il 30 aprile del 2000.
Uno dei fulcri del culto è rappresentato dalla venerazione dell’immagine raffigurante “Gesù Misericordioso”.

Anche i fedeli che frequentano la parrocchia di Campo di Giove avevano modo di ammirare fino a qualche tempo fa una copia dell’immagine diffusa in tutto il mondo, alla quale rivolgevano particolare attenzione proprio in occasione della suddetta festa.

Il quadro, fatto realizzare ed acquistato da un gruppo di fedeli locali particolarmente devoti a questa  pia pratica, era posto all’inizio della navata sinistra della chiesa di Sant’Eustachio, attualmente è invece posizionato nel salone interno della chiesa (oltre la navata destra), per decisione del Parroco.

Per info ed approfondimenti si rimanda al sito http://www.festadelladivinamisericordia.com/ dal quale ho tratto la citazione ed i link.